Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – Edizione 2021

Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – Edizione 2021

Il sistema delle Camere di Commercio del Lazio, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), e in esecuzione dell’Accordo di collaborazione interistituzionale con la Regione Lazio e Unioncamere Lazio promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Il Bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – anno 2021 prevede contributi a fondo perduto per consulenza, formazione e acquisto di beni e servizi strumentali finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0. Le risorse messe a disposizione delle imprese per la misura ammontano a complessivi euro 7.500.000,00, di cui: euro 5.000.000,00 stanziate dalla Regione Lazio e destinate alle imprese dell’intera Regione. In particolare le risorse della Regione sono a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione di cui alla Delibera CIPE n. 38/2020; euro 2.500.000,00 stanziate dalla Camera di Commercio di Roma e destinate in via esclusiva alle imprese di Roma e provincia.

A chi è rivolto
Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locale nel Lazio.
Le imprese devono essere, in regola con l’iscrizione al competente Registro delle Imprese, con il pagamento del diritto annuale e con la dichiarazione dell’attività svolta.
Non possono partecipare le imprese che hanno ricevuto un contributo in una delle precedenti edizioni del Bando Voucher Digitali (2017-2020) o del Bando Innovazione Digitale (2020) della Camera di Commercio di Roma.

Spese ammissibili
Acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie previste; Servizi di consulenza e/o formazione relativi a una o più tecnologie tra quelle previste dal Bando.

Entità del contributo
Le agevolazioni sono accordate sotto forma di voucher, pari al 70%delle spese ammissibili, fino all’ importo massimo di euro 10.000,00 a impresa. Per accedere alla misura, l’investimento deve prevedere una spesa minima di euro 3.000,00 (al netto dell’IVA).

Modalità di invio della domanda
Le domande devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica con firma digitale, attraverso lo strumento Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, dalle ore 14:00 del 13 settembre 2021 alle ore 14:00 del 15 ottobre 2021.
Sono automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini.
Le domande vengono valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione.Le aziende che intendono partecipare devono essere in regola con il pagamento del diritto annuale, il controllo sulla regolarità del diritto annuale si estende agli ultimi cinque anni escluso il corrente, non è ammessa la possibilità di regolarizzare la posizione dopo l’invio della domanda.
____________________________________________________________
AFFRETTATEVINON PERDETE  QUESTA OCCASIONE !
CONTATTATECI …VI AIUTERMO NOI AD ACCEDERE AL BANDO E A SVOLGERE LA PRATICA NECESSARIA

Tel 0761.912228 – info@celleno.it
____________________________________________________________

>>>>> DOWNLOAD DOCUMENTI (Il Bando integrale e gli Allegati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *